: +39 329 623 1590

Agriturismo Silvana Mansio

Benvenuti fra natura e cultura, siamo nel cuore della Sila Grande in provincia di Cosenza, immersi nel verde della montagna calabrese a 1435 mt.

Stare insieme, nel podere, al caldo del focolare, in amicizia, col gusto genuino della cucina tipica, dei prodotti d’alta qualità dell’azienda agricola…Poi relax, turismo sportivo...maneggio, mountain bike, sci di fondo, roller sci, sport invernali.

 
 
 
San Nicola Arcella
(0 votes)

Le attrazioni turistiche da vedere ai San Nicola Arcella sono innumerevoli e di rilevante importanza,  situato sull'orlo di un dirupo scosceso, a 110 metri a strapiombo sul mare con un panorama stupendo che volge lo sguardo sul golfo di Policastro, San Nicola Arcella è l'inizio del tratto di costa denominato "Riviera dei Cedri"     La spiaggetta di Arcomagno è una delle più suggestive e spettacolari di tutta la Calabria, è raggiungibile con un sentiero scosceso e sul quale dovrete fare un po’ di attenzione poichè è scavato nella roccia e, pur essendo breve è un po’ ripido. Fate attenzione a dove mettete i piedi ed evitate di portare con voi troppa roba, per non sovraccaricarvi. La strada si biforca in due punti nel punto più alto della scogliera: l’Arcomagno è raggiungibile tenendo la parte destra e sarà perfetto per una giornata di abbronzatura e numerose nuotate, il tutto immersi in un paesaggio unico. Da visitare inoltre la Torre Crawford in posizione dominante è il simbolo della città,  risalente al secolo XVI appartiene ad un ampio sistema difensivo  di torri volute da Re Carlo V per la difesa di un territorio periodicamente assaltato dalle incursioni Saracene, la torre sorge sull’estremità di una penisola rocciosa che chiude ad uncino  la piccola baia denominata Baia Azzurra,  la bellezza e lo splendore della torre hanno attirato l’attenzione di innumerevoli visitatori tra cui il più celebre scrittore Americano Fransis Marion Crawford il quale la scelse come sua dimora estiva per oltre un decennio tra la fine del 1800 e gli inizi del 1900, non fu solo dimora estiva ma anche musa ispiratrice dei suoi racconti dell’orrore, For the blood  is the life,  un racconto che parla di vampiri  riporta nomi e riferimenti legati alla storia di san Nicola, proprio il valore di questo importantissimo scrittore Americano  ha segnato ancora di più il già immenso valore della torre, proprio per questa importante relazione, la torre conosciuta come Torre San Nicola è adesso ribattezzata Torre Crawford.

 

Share:

Le attrazioni turistiche da vedere ai San Nicola Arcella sono innumerevoli e di rilevante importanza,  situato sull'orlo di un dirupo scosceso, a 110 metri a strapiombo sul mare con un panorama stupendo che volge lo sguardo sul golfo di Policastro, San Nicola Arcella è l'inizio del tratto di costa denominato "Riviera dei Cedri"     La spiaggetta di Arcomagno è una delle più suggestive e spettacolari di tutta la Calabria, è raggiungibile con un sentiero scosceso e sul quale dovrete fare un po’ di attenzione poichè è scavato nella roccia e, pur essendo breve è un po’ ripido. Fate attenzione a dove mettete i piedi ed evitate di portare con voi troppa roba, per non sovraccaricarvi. La strada si biforca in due punti nel punto più alto della scogliera: l’Arcomagno è raggiungibile tenendo la parte destra e sarà perfetto per una giornata di abbronzatura e numerose nuotate, il tutto immersi in un paesaggio unico. Da visitare inoltre la Torre Crawford in posizione dominante è il simbolo della città,  risalente al secolo XVI appartiene ad un ampio sistema difensivo  di torri volute da Re Carlo V per la difesa di un territorio periodicamente assaltato dalle incursioni Saracene, la torre sorge sull’estremità di una penisola rocciosa che chiude ad uncino  la piccola baia denominata Baia Azzurra,  la bellezza e lo splendore della torre hanno attirato l’attenzione di innumerevoli visitatori tra cui il più celebre scrittore Americano Fransis Marion Crawford il quale la scelse come sua dimora estiva per oltre un decennio tra la fine del 1800 e gli inizi del 1900, non fu solo dimora estiva ma anche musa ispiratrice dei suoi racconti dell’orrore, For the blood  is the life,  un racconto che parla di vampiri  riporta nomi e riferimenti legati alla storia di san Nicola, proprio il valore di questo importantissimo scrittore Americano  ha segnato ancora di più il già immenso valore della torre, proprio per questa importante relazione, la torre conosciuta come Torre San Nicola è adesso ribattezzata Torre Crawford.

 

More in this category: Parco Nazionale della Sila »

Siamo Aperti tutto l'anno
dal 1° gennaio al 31 dicembre

Per esigenze particolari o info
contattateci

 Privacy Policy

Note Legali

Area Riservata---Nuovo---

 

 

Contatti e Informazioni

Località San Nicola Silvana Mansio
Villaggio Ex O.V.S. podere 1
(prov. Cosenza) Italia

Francesco (+39) 329 62 31 590
Giovanni   (+39) 328 87 25 407

This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.

017471
Oggi
Questa Settimana
Questo Mese
Tutto
114
540
1226
17471

Top
We use cookies to improve our website. By continuing to use this website, you are giving consent to cookies being used. More details…